TAB LATERALE
Sapzio Soci_lan
facebook_lan
instagram
linkedin
 
titolo

News

 
Dal Territorio
07/10/2016
Avetrana per Amatrice, l’impegno della BCC vale doppio

Avetrana si mobilita in aiuto di Amatrice e la sua banca sostiene fattivamente la raccolta fondi.

L’iniziativa nasce da un protocollo d’intesa, firmato dal Comune con la Banca di Credito Cooperativo di Avetrana. Secondo l’accordo, l’ente civico metterà in campo azioni di sensibilizzazione finalizzate alle donazioni, le quali saranno versate su un apposito conto corrente aperto dalla BCC, con Iban IT80X0835478820K01017741012.

Alla data di conclusione della campagna, prorogata sino al prossimo 31 dicembre, la BCC di Avetrana raddoppierà con proprie risorse il totale delle donazioni raccolte, versando la somma complessiva su un conto corrente della BCC di Amatrice intestato al Comune laziale, in cui sono convogliati i fondi per la ricostruzione.

La raccolta parte già con una dotazione iniziale, rappresentata dai gettoni di presenza di una seduta del Consiglio di Amministrazione, versati dai consiglieri della BCC, e dai corrispettivi di un’ora di lavoro dei dipendenti della banca che hanno aderito all’iniziativa.

Le donazioni possono essere effettuate anche da residenti in altri comuni, autonomamente o presso qualsiasi sportello delle filiali della BCC di Avetrana presenti sul territorio. 

Il Sindaco di Avetrana, Antonio Minò, con il Presidente della BCC di Avetrana, Michele Pignatelli